lunedì, 28 Settembre 2020

Attentato Parigi, oggi riaprono i musei e domani Eurodisney

In Francia i viaggi non subiscono nessuna misura restrittiva, mentre sono stati momentaneamente annullati solo i viaggi scolastici, come riporta  il portale di informazione al trade francese lechotouristique.com. Ripristinati i controlli alle frontiere intracomunitarie e rinforzati le  misure di sicurezza in aeroporti, stazioni ferroviarie e in tutti i punti d’ingresso e di uscita del territorio francese.

Intanto, oggi alle 13, hanno riaperto i battenti i musei e i centri culturali di Parigi, rimasti chiusi dopo gli attacchi terroristici di venerdì scorso. A renderlo noto Fleur Pellerin, ministro francese della Cultura. La riapertura avverrà dopo il minuto di silenzio deciso in tutta la Francia alle 12 di oggi. 

“Il ministro insiste perché nel tragico momento che sta attraversando la Francia, la cultura sia più che mai un luogo simbolico di scoperta di sé e degli altri, di raccolta e condivisione”, si legge nella nota diramata dal ministero.
Il parco di Eurodisney, invece, riaprirà le attività martedì, dopo tre giorni di lutto nazionale decretato dal governo francese.  

Per quqnto riguarda l’Italia il sito Viaggiare Sicuri della Farnesian invita i nostri connazionali ad esercitare massima cautela negli spostamenti e ad attenersi alle indicazioni delle Autorità francesi.

Il Governo francese ha dichiarato lo stato di emergenza ed ha disposto il ripristino dei controlli di polizia alle frontiere.

I collegamenti aerei e ferroviari per l’Italia funzionano adesso regolarmente. Alla luce dei recenti eventi, si consiglia tuttavia di verificare l’orario del proprio volo presso le compagnie aeree e di presentarsi in aeroporto con congruo anticipo.

News Correlate