lunedì, 17 Giugno 2024

Banca del Turismo, al via commissioni specializzate

Sarà costituita in forma cooperativa e dovrà avere un capitale iniziale di 6 mln

Nuovi passi avanti per l'istituzione della Banca del Turismo. Dopo la nascita del comitato promotore che porterà a termine i passaggi tecnici necessari a procedere con l'offerta delle azioni e, successivamente, per conseguire l'autorizzazione all'esercizio dell'attività bancaria da parte di Banca d'Italia, sono stati creati diversi comitati con competenze specifiche: turistico, bancario, relazioni industriali, relazioni istituzionali (diretto da Mariano Frey, presidente di Roland Berger) ed etico (guidato da Irene Pivetti). Il comitato del turismo si è strutturato con commissioni specializzate. Per le adv a presiedere la commissione è Franco Gattinoni, presidente Gattinoni Network, per i TO Enrico Scotti, titolare dell'operatore Vacanze Smeralde. La commissione ospitalità è stata affidata a Giovanna Manzi, ceo Best Western.
La Banca del Turismo sarà costituita in forma cooperativa e dovrà avere un capitale iniziale di 6 milioni di euro, con l'obiettivo di arrivare a 8/12 milioni. Si rivolgerà in particolare a TO, adv, alberghi, parchi a tema, stabilimenti balneari e termali.

News Correlate