sabato, 8 Maggio 2021

Boeing non produrrà più 787 Dreamliner nello stato di Washington

Boeing non produrrà più il 787 Dreamliner nello stato di Washington e consoliderà la produzione nel suo impianto non sindacalizzato in South Carolina. Una mossa che rappresenta uno schiaffo ai sindacati dell’azienda alla costa occidentale. La decisione è in risposta al calo della domanda di aerei legato alla pandemia. Boeing ha già tagliato due volte la produzione del 787 dall’inizio dell’emergenza coronavirus. “Mentre i nostri clienti navigano in una pandemia globale senza precedenti, per assicurare il successo di lungo termine del programma 787 consolidiamo la produzione del 787 in South Carolina”, afferma Boeing.

News Correlate