mercoledì, 18 Maggio 2022

Franceschini: credito d’imposta al 30% per ristrutturare hotel e digitalizzare

E' stato approvato il decreto legge cultura e turismo. "Una rivoluzione gli incentivi fiscali per le donazione di privati per la cultura" lo definisce su Twitter il ministro Dario Franceschini. In conferenza stampa, il titolare del dicastero di Beni culturali e turismo aveva spiegato che il decreto introduce un "credito d'imposta del 30% per spese sostenute dal sistema delle strutture ricettive per la loro digitalizzazione" e un altro credito d'imposta del 30%, "cumulabile" con il primo, "per la ristrutturazione del patrimonio alberghiero" che oggi in alcuni casi sconta "un'arretratezza". 
Novità anche sul futuro dell'Enit: "Oggi l'Agenzia – ha spiegato Franceschini – è inadeguata per le esigenze del turismo italiano. Abbiamo previsto un commissario che procederà alla liquidazione di Promuovi Italia e riorganizzerà l'Enit per creare uno strumento di promozione turistica adeguato e efficiente".  

News Correlate