sabato, 15 Giugno 2024

Gaffes di Airbnb, cancellato il concorso ‘Una notte sulla Grande Muraglia’

Dietrofront con tanto di scuse per Airbnb. La scorsa settimana la piattaforma aveva lanciato il concorso “Una notte sulla Grande Muraglia” che nelle intenzioni doveva servire a pubblicizzare il portale di sharing economy in Cina ma che nella realtà ha provocato reazioni indignate sui social network cinesi. Per gli utenti cinesi l’iniziativa era pura “pubblicità” che andava a discapito dell’antico monumento nazionale, come riferisce repubblica.it.

Inoltre, i funzionari cinesi hanno dichiarato che non erano stati avvisati e non avevano ricevuto alcuna autorizzazione per installare gli alloggi temporanei in una vecchia torre di guardia del muro in cui ospitare i vincitori del concorso. Senza il supporto delle autorità e dopo le critiche su internet, l’azienda di San Francisco ha gettato la spugna: “Abbiamo deciso di non farlo più. Invece, riflettiamo su altre esperienze puntando sempre alla Cina”, ha spiegato Airbnb in una dichiarazione.

News Correlate