domenica, 29 Novembre 2020

Il 2021 sarà l’anno europeo delle ferrovie

I negoziatori del Parlamento Ue e del Consiglio hanno raggiunto un accordo politico per rendere il 2021 l’anno europeo delle ferrovie. Lo scrive in una nota il Parlamento europeo. L’anno Ue delle ferrovie, secondo il Parlamento, servirà a sostenere la creazione di uno spazio ferroviario europeo per passeggeri e merci, incoraggiare gli investimenti nelle infrastrutture e a promuovere i diritti dei passeggeri.

“La nostra ambizione è di andare oltre la celebrazione della ferrovia come mezzo di trasporto ecologico e importante bene culturale in Europa – ha detto la relatrice dei Verdi, Anna Deparnay-Grunenberg – Vogliamo anche stimolare discussioni significative su come aumentare il numero di passeggeri e merci che viaggiano su rotaia, in linea con le nostre ambizioni climatiche” ha aggiunto. L’accordo passa ora al voto della commissione Trasporti e della plenaria dell’Eurocamera, poi il Consiglio adotterà la sua decisione.

News Correlate