giovedì, 26 Novembre 2020

Immobilismo dell’Enit? Buschini: nel 2012 saremo a 20 fiere

SI lavora anche a rinnovo convenzione per accelerare i tempi dei visti turistici

Non ci sta Marco Bruschini, dirigente dell'Enit, alle accuse di immobilismo che piovono sull'Agenzia. "Nonostante le note condizioni di difficoltà – afferma – stiamo confermando la nostra presenza a tutte le iniziative dell'anno scorso e ne abbiamo in programma di nuove. Parteciperemo a 20 fiere del turismo – ha proseguito – e per la prima volta saremo presenti alla fiera di Istanbul. Inoltre saremo nuovamente a Tel Aviv e, nel 2012, vogliamo dare una forte spinta ai workshop".
Quindi, il dirigente Enit ha annunciato anche la presenza alla fiera turistica Enisey-2012 in Siberia, per intercettare una nuova fetta di mercato e il rinnovo della convenzione con il ministero degli Affari Esteri per accelerare i tempi dei visti turistici, con l'intento di promuovere gli arrivi dall'estero.  
Per quanto riguarda il naufragio della Costa Concordia nelle acque dell'Isola del Giglio, infine, secondo Bruschini "il settore sta ancora tenendo", soprattutto grazie al mercato russo. "Saremo alla fiera Seatrade di Miami – ha detto – per sottolineare il nostro impegno nel garantire la sicurezza delle rotte sul nostro mare e la professionalità degli operatori del settore".

News Correlate