Innovazione parola chiave per il ministero del turismo

Il sottosegretario Giordani: arriva il registro digitale per combattere il digital divide

"L'innovazione è la leva per il rilancio del turismo italiano. Non solo per aumentare il numero di turisti, ma anche per creare nuova occupazione". Lo ha detto il sottosegretario al Turismo Simonetta Giordani intervenendo al convegno "Beni culturali, occupazione e sviluppo" nell'ambito della IX edizione di LuBeC, in corso a Lucca.   
"Abbiamo già cominciato a lavorare concretamente sul tema del digital divide e, insieme con Enit ed Expo 2015, abbiamo presentato il primo registro digitale delle strutture ricettive grazie al quale tutti gli operatori, anche i più piccoli, potranno presentarsi ai visitatori sui diversi dispositivi tecnologici. Il tema dell'innovazione – ha concluso Giordani – insieme con la battaglia contro il digital divide, che purtroppo riguarda una parte non secondaria delle strutture turistiche nazionali, sarà oggetto di approfondimenti al tavolo di lavoro sulle misure di sostegno al turismo, annunciato ieri dal ministro Massimo Bray nel corso dell'audizione in Parlamento".

News Correlate