lunedì, 2 Agosto 2021

Letta e Putin: risolvere politica visti turismo

L'Italia punta a "modificare e sburocratizzare la politica dei visti" dalla Russia. Lo ha affermato il presidente del consiglio, Enrico Letta, nella conferenza stampa al termine del bilaterale con il presidente russo, Vladimir Putin. Letta ha ricordato che la politica dei visti al momento "rappresenta uno dei limiti più grossi all'arrivo dei turisti russi in Italia".  
Inoltre, nell'ambito del vertice intergovernativo italo-russo di Trieste, il ministro dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, Massimo Bray, ha sottoscritto con il ministro della Cultura della Federazione Russa, Vladimir Medinskij, la Dichiarazione congiunta nella quale si conferma l'intesa di organizzare nel 2013-2014 l'Anno Incrociato del Turismo. Ai fini della realizzazione degli obiettivi, i due Paesi attribuiscono particolare importanza alla promozione di contatti diretti tra organizzazioni turistiche italiane e russe e alla facilitazione delle formalità di rilascio dei visti, con l'obiettivo di promuovere l'aumento dei flussi turistici tra l'Italia e la Federazione Russa. Inoltre i due ministri hanno anche siglato un accordo sulla cooperazione nel settore della tutela e del recupero dei beni culturali trafugati, dove si stabilisce che Italia e Russia elaboreranno insieme le forme più efficaci di collaborazione nel settore della preparazione professionale del personale impegnato nella lotta contro il traffico illecito di beni culturali.   

 

News Correlate