Maltempo, Heathrow e Francoforte verso normalità

Ma già si teme per nuova ondata nevicate attesa in Francia da stasera

Dopo il caos generato da neve e ghiaccio, negli aeroporti europei la situazione sta lentamente tornando alla normalità. Anche nei due maggiori aeroporti del continente, Heathrow e Francoforte, che nelle ultime ore erano rimasti chiusi a causa delle forti nevicate. In realtà, la Baa, l'ente gestore degli scali britannici, afferma che "le compagnie aeree per ora hanno adottato un programma di voli ridotto". Oggi, ad esempio, a Heathrow, verrà operato il 70% dei voli mentre Francoforte dichiara di essere tornato alla piena operatività dopo la chiusura per neve di lunedì, quando sono stati cancellati 400 voli.
Alitalia, dal canto suo, annuncia che per oggi tutti i voli nazionali, internazionali e intercontinentali sono previsti regolari e per agevolare il rientro a casa dei passeggeri rimasti bloccati a Londra, ha aumentato la capacità di posti offerti operando i voli con aeromobili Boeing B777 e Airbus A330.
Per quel che riguarda gli Eurostar che collegano attraverso il tunnel sotto la Manica la Gran Bretagna al continente, per oggi è prevista la cancellazione solo di nove treni su 52.
La situazione si preannuncia difficile invece per la Francia dove, tra stasera e domattina, è attesa una nuova ondata di nevicate che rischiano di mettere di nuovo in crisi i trasporti. La direzione generale dell'aviazione civile ha di conseguenza chiesto alle compagnie di annullare il 15% dei voli di stasera e il 25% di quelli di domani sullo scalo di Roissy-Charles de Gaulle, per alleggerire i piani di volo.

 

News Correlate