venerdì, 21 Gennaio 2022

Nessun superstite nell’incidente aereo in Indonesia

Brandelli di corpi, rottami accartocciati, vestiti. Solo questo sono riusciti a recuperare per ora le squadre d’emergenza arrivate sul luogo dello schianto del Boeing 737 della compagnia indonesiana Sriwijaya Air, precipitato in mare pochi dopo il decollo da Giacarta con 62 persone a bordo sabato 9 gennaio.

L’aereo, diretto a Pontianak nel Borneo, è sparito  dai radar attorno alle 14.40 locali (circa le 8.40 in Italia), poco dopo aver virato verso nord. Secondo il sito Flightradar24, è sceso di circa 3mila metri in meno di un minuto. Dopo che una nave della marina indonesiana ha captato un segnale in mare sono scesi i sommozzatori e hanno cominciato a trovare frammenti del velivolo e resti umani.

Intanto si sta procedendo al recupero delle scatole nere, che sono già state individuate. Sull’aereo viaggiavano 50 passeggeri, tra cui 7 bambini, e 12 membri dell’equipaggio.

News Correlate