martedì, 22 Settembre 2020

Pugno in faccia a passeggero in attesa a Nizza: easy Jet si difende

Un impiegato dell’aeroporto di Nizza ha sferrato un pugno ad un passeggero, in fila al check-in per salire a bordo di un volo easy Jet. A documentare l’accaduto la foto messa online da uno degli altri passeggeri in coda per il volo diretto a Londra, in ritardo di 14 ore. “Al passaggio di un impiegato dell’aeroporto, una donna si è lamentata ad alta voce della scarsa assistenza fornita ai disabili e ai bambini sfiniti dalla lunga attesa. L’uomo con il bambino si è avvicinato all’impiegato e gli ha detto qualcosa e questo in riposta gli ha mollato un pugno sul volto”, ha raccontato Arabella Arkwright alla Bbc. A quel punto è intervenuto un altro uomo che ha trascinato via l’impiegato e chiamato la polizia. Una volta imbarcati sull’aereo, l’uomo con il bambino è stato accolto dagli applausi degli altri passeggeri.

easyjet ha condannato l’accaduto ed ha tenuto a sottolineare che l’uomo non è un suo impiegato. “Lavora per un’azienda dell’aeroporto di Nizza, alla quale abbiamo chiesto subito spiegazioni – riporta una nota della compagnia – La sicurezza e il benessere dei nostri passeggeri e del nostro equipaggio sono sempre la priorità”.

News Correlate