domenica, 27 Settembre 2020

Radaelli, su Enit pausa riflessione del Governo ma noi continuiamo

“Il Governo e il Parlamento hanno deciso di cambiare fortemente strada nella promozione italiana e quindi procedere al commissariamento dell’Enit, cambiando l’organizzazione dell’ente e dare una svolta importante verso il digitale. Ora però negli ultimi mesi il Governo ha preso una pausa di riflessione per valutare possibili altre alternative. L’auspicio è che il periodo di transizione venga a questo punto ridotto e si possa anche nella trasformazione dell’ente procedere nella direzione che il governo indicherà”. Lo ha detto Cristiano Radaelli a margine del convegno organizzato dall’Associazione Italiana Confindustria Alberghi.   

“Nel 2014 – ha spiegato – si è continuata l’attività tradizionale dell’ente e si è cercato di mettere le basi per la transizione. Dall’inizio del 2015, in questa fase di pausa, abbiamo cominciato a fare dei passi per fare anche dei cambiamenti importanti. Ad esempio proprio oggi ho presentato un progetto importante sul marketing digitale e in questi giorni stiamo lavorando sulla promozione digitale dell’Italia attorno ad Expo e dopo Expo. Ovviamente saremo più esplicito dopo l’approvazione da parte del ministero”. 

News Correlate