venerdì, 14 Giugno 2024

Sangalli: mancano 170mila lavoratori nel turismo

“Nel nostro Paese l’occupazione cresce grazie al terziario di mercato, cioè commercio, turismo, servizi, trasporti. Settori che, complessivamente, garantiscono oltre il 50% del totale degli occupati. Tuttavia mancano 170mila lavoratori, soprattutto nel comparto turistico, per mancanza di competenze specifiche”. Così il presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli, sull’Osservatorio Terziario e lavoro presentato dall’Ufficio studi della Confederazione. Dunque, prosegue Sangalli, “servono più politiche attive, più formazione per facilitare l’incontro tra domanda e offerta di lavoro”.

News Correlate