Spazio al turismo nel piano per il rilancio

C’è anche il turismo nel piano per il rilancio che il governo ha messo a punto per gli Stati Generali. In particolare, si tratta di un piano articolato, che passa anche attraverso la promozione, con l’impegno di un tax credit per l’ammodernamento delle strutture alberghiere, un progetto di riqualificazione dei borghi e un piano agriturismo 4.0.

Cinque anche i mini-piani previsti dalle misure per ‘Infrastrutture più veloci ed efficienti’. Sono ipotizzati: il completamento della rete ferroviaria e stradale (dall’alta velocità al potenziamento del trasporto regionale), la creazione di smart district sugli snodi come porti e aeroporti; la modernizzazione della rete idrica con un piano dighe; il rilancio dell’impiantistica sportiva; e infine interventi di edilizia urbana e rurale, con “rafforzamento del bonus per il verde urbano privato” e il potenziamento dell’edilizia penitenziaria.

In generale, poi, si punta a realizzare ‘un Paese completamente digitale’.

News Correlate