lunedì, 1 Marzo 2021

Summit Regioni, Dellai: “Il turismo vende territori”

Presidente Provincia Trento: “Occorre strategia a livello regionale”

“Il turismo non “vende” solo camere d’albergo, non eroga solo servizi, non fornisce solo professionalità, ma vende territori in tutte le loro complessità e peculiarità: ambiente, natura, cultura, arte, infrastrutture ecc. Il turismo “vende” quindi prodotti, intesi come mix di beni e servizi. L’economia del turismo è quindi soprattutto economia dell’ambiente in senso lato e dunque allargato a tutto ciò che fa accoglienza, compresi viabilità, servizi pubblici, qualità della convivenza, ricerca, formazione”. Lo ha dichiarato Lorenzo Dellai, presidente della Provincia autonoma di Trento, nel corso del suo intervento al primo “Summit del Turismo nelle Regioni”. “Le Regioni – ha continuato Dellai – devono affrontare la competizione turistica consapevoli delle necessità di darsi una strategia di offerta e promozione, che consenta di emergere in un quadro generale in cui la competizione è molto agguerrita e dall’altra tendere alle sinergie fra i marchi e le offerte regionali e il sistema Italia nel suo complesso, ancora indispensabile soprattutto nei confronti dei mercati più lontani. Va in questa direzione la creazione di organizzazioni sul territorio che consentano di ottimizzare la relazione tra pubblico e privato e di gestire in modo efficace le politiche necessarie alla creazione dell’offerta e alla sua promozione sui mercati. L’azione di una rete integrata di Sistemi Turistici Locali si rende oggi assolutamente necessaria, per promuovere e distribuire sui mercati internazionali l’offerta turistica e partecipare attivamente alla costituzione dei diversi “club di prodotto”.

News Correlate