sabato, 18 Settembre 2021

Un turismo senz’auto sulle Alpi è possibile

"Inserire nella programmazione europea 2014-2020 una serie di interventi per promuovere un turismo senza auto nella regione alpina". E' una delle priorità indicate dal sottosegretario al ministero dell'Ambiente con delega alla montagna, Marco Flavio Cirillo, nel corso del suo intervento alla nona edizione dello Swomm (Scientific Workshop on Mountain Mobility and Transports), svoltasi in occasione della Giornata internazionale della montagna, nella sede delle Nazioni Unite a Vienna.    
"Creare un sistema di mobilità sostenibile che consenta ai milioni di turisti che ogni anno visitano le Alpi di spostarsi facendo a meno dell'auto – ha spiegato Cirillo – significa non solo rendere ancora più forte la capacità di attrazione delle regioni alpine, ma anche migliorare la qualità della vita di residenti e turisti e agire per preservare gli habitat naturali e il capitale culturale. Per questo intendiamo inserire interventi per la promozione della mobilità e del turismo sostenibile nella strategia macroregionale che la Convenzione delle Alpi presenterà la prossima settimana a Bruxelles".

News Correlate