giovedì, 29 Ottobre 2020

Usa sconsigliano viaggi in Sri Lanka: possibili nuovi attacchi

Il dipartimento di Stato degli americano ha innalzato il livello di allarme per i viaggi in Sri Lanka, dopo gli attentati suicidi del giorno di Pasqua, che hanno provocato la morte di oltre 250 persone.  Il dipartimento sollecita i cittadini Usa a “riconsiderare i viaggi in Sri Lanka a causa del terrorismo”. L’avviso afferma che “gruppi terroristici continuano a pianificare possibili attacchi in Sri Lanka”.

Gli Stati Uniti hanno anche ordinato di lasciare il paese asiatico a tutti i membri in età scolare delle famiglie dei dipendenti del governo americano e hanno autorizzato la partenza volontaria dei dipendenti Usa non impegnati in servizi d’emergenza.

News Correlate