lunedì, 17 Giugno 2024

Da Verne ad Airbnb: ora Il Giro del Mondo costa 57 euro al giorno

Ripetere l’esperienza raccontata dal celebre libro di Jules Verne “Il Giro del Mondo in 80 Giorni”, sulle tracce di Phileas Fogg e del suo cameriere francese Passepartout, oggi non è più impossibile. Anzi. È una delle ultime “esperienze” lanciate da Airbnb, che offre la possibilità di prenotare la circumnavigazione del globo per la cifra di 4.055 sterline, ovvero poco più di 4.500 euro. In tutto il viaggio dura esattamente 80 giorni, dal 1° settembre al 19 novembre 2019.

Partendo da Londra si raggiunge subito la Romania, poi si passa al Nord Africa per vedere il Cairo, Luxor e il Nilo. Dall’Egitto si raggiunge l’Etiopia e poi il Kenya. Dall’Africa ci si sposta in Asia alla scoperta di Nepal e Himalaya, per poi visitare Pechino e muoversi verso l’Australia. Dopo 7 giorni nella terra dei canguri rotta verso la Nuova Zelanda e il Giappone, per poi arrivare negli Stati Uniti e visitare il Grand Canyon. Dall’America del Nord a quella del Sud, dove si visita Ecuador, Galapagos e Patagonia. Infine, ancora nel vecchio continente, prima di tornare a Londra c’è tempo per un’ultima tappa in Islanda, la terra dei ghiacci.

Il prezzo di vendita del pacchetto, che diviso per 80 giorni è di circa 57 euro, include anche colazione pranzo e cena, e spesso anche gli spuntini fra i pasti. I pernottamenti sono case private ma anche hotel e strutture immerse nella natura, oltre a campeggi, barche e treni. Ogni destinazione è inclusa nel circuito di Airbnb, e per i trasporti vengono impiegati aeroplani, treni, barche e persino elicotteri.

Peccato, però, che il mega pacchetto di 80 giorni sia già sold-out, subito esaurito nelle pochissime sessioni di vendita che si sono svolte il 28 giugno. Ma visto l’enorme successo dell’iniziativa, è probabile che l’esperienza verrà nuovamente resa disponibile.

News Correlate