mercoledì, 21 Aprile 2021

Il cinema sbarca in una stanza di hotel, accade a Parigi

Si chiama Hotel Paradiso, è a Parigi, ed è il primo albergo al mondo a portare il cinema in camera da letto. Le camere sono 34, matrimoniali, con letti separati, fino alle suite per le famiglie di quattro persone. Tutte sono attrezzate con videoproiettori high-tech, tablet per lanciare i film, la musica, abbassare le luci. Le finestre sono i maxi schermi. In alcune si possono guardare i film dalla vasca da bagno. Due suite sono dotate di una sala con le poltrone dei cinema e proiettori Dci2K, gli stessi delle grandi sale cinematografiche. Costo: da 100 euro a 350 euro a notte. Hotel Paradiso è un nuovo format che mette insieme cinema, gaming, feste, per vivere i maniera diversa la settima arte.

La struttura ha anche una terrazza sul tetto, con uno schermo gigante per proiezioni all’aperto in primavera-estate, una sala per il karaoke e discoteca per una decina di persone e una loggia vetrata e insonorizzata per 100 persone. In tempi di pandemia un’oasi per cinefili in crisi di astinenza per la chiusura delle sale causa Covid-19. La struttura è disponibile anche per i professionisti del settore, magari di passaggio a Parigi, che devono fare montaggi o mostrare il proprio film a un piccolo gruppo di persone.

L’idea di questo ibrido fra cinema e albergo, mai visto prima, che il gruppo di produzione cinematografica MK2 ha appena aperto nel centro della capitale francese, sopra la propria sala in Boulevard Diderot, è dei fratelli Nathanaël e Elisha Karmitz che da 15 anni lavorano al concept Paradiso che mescola cinema, gastronomia, ballo, videogiochi. E il nome è un omaggio al film di Giuseppe Tornatore, Nuovo Cinema Paradiso.

News Correlate