lunedì, 27 Giugno 2022

Jesolo, Porto Cesareo e Favignana mete estive in crescita

Negli ultimi anni sono in tanti gli italiani che hanno cercato di differenziare le proprie vacanze estive visitando angoli diversi del Belpaese. Questo ha portato un incremento significativo di ricerche verso alcune mete che meglio di altre hanno saputo attrarre la domanda turistica. 

L’Osservatorio trivago ha stilato la classifica delle 10 destinazioni estive italiane che hanno aumentato maggiormente le ricerche per l’estate negli ultimi 3 anni ad oggi: le sabbiose spiagge di Jesolo, ad esempio, hanno incrementato il proprio appeal nei confronti dei turisti italiani del 33%. Poco più in giù ottiene un prezioso secondo posto la salentina Porto Cesareo (31% di crescita) mentre chiude il podio la siciliana Favignana (28%).

Scorrendo la graduatoria si incontra al quarto posto la sarda San Teodoro (27%) mentre per la quinta posizione si ritorna in Salento con Gallipoli (25%). In sesta piazza le acque cristalline di Stintino (18%) e in settima posizione la movida sfrenata di Milano Marittima (14%). Chiudono la graduatoria la marchigiana Numana (13%), Caorle (12%) e Polignano a Mare (11%).

Analizzando le mete in classifica si nota la presenza di ben 3 destinazioni pugliesi con in graduatoria non solo mete salentine ma anche il decimo posto di Polignano a Mare. Un risultato che testimonia l’importante crescita del comparto turistico locale negli ultimi anni. Festeggia anche il Veneto che, oltre alla vittoria di Jesolo, può contare sul 9° posto di Caorle. Chiude il quadro delle regioni più rappresentate la Sardegna con ben 2 mete tra le prime dieci.

News Correlate