lunedì, 18 Gennaio 2021

Quando l’interior design diventa determinante per la riuscita della vacanza

Lo stile che si sceglie per gli interni della propria struttura, che si tratti di una casa o di un altro tipo di alloggio per le vacanze, diventa di fondamentale importanza nel momento in cui bisogna attirare gli ospiti e garantire loro la migliore esperienza possibile. A tal proposito Booking.com ha condotto una ricerca su un campione di 19.000 viaggiatori provenienti da tutto il mondo dimostrando come uno stile poco curato rischi di rovinare l’intera vacanza, secondo il 26% dei partecipanti al sondaggio.
Quattro viaggiatori su dieci (il 42%) hanno confermato di aver soggiornato in strutture che non li avevano particolarmente colpiti per gusto e stile, e il 24% ha dichiarato di aver addirittura deciso di spostarsi in un altro alloggio dopo aver scoperto che l’atmosfera di quello prenotato non era proprio come se l’aspettavano.
Alcuni degli elementi chiave che spingono i viaggiatori a cercare altrove sono arredi vecchi o usurati (64%), spazi troppo arredati (45%), un letto piccolo (40%), una scarsa illuminazione (40%) e mobili di cattivo gusto (34%). Al contrario, la cura al dettaglio e allo stile degli spazi interni può creare esperienze memorabili per i viaggiatori, con il 57% che dichiara come divani e letti comodi e di alta qualità possano fare la differenza nel garantire la buona riuscita di una vacanza.
Addirittura il 41% ha confermato come gli interni di una struttura abbiano più impatto rispetto alla vista sul paesaggio e sull’esterno.

Per aiutarti ad avere lo stile giusto per attirare nuovi clienti e per farli tornare, Booking.com ha chiesto a Will Taylor, interior stylist e lifestyle expert, consigli e suggerimenti su come arredare la tua struttura al meglio per stupire e sorprendere positivamente gli ospiti:
creare una sorta di ‘guida al look”’ della tua struttura, per far sapere agli ospiti dove sono stati acquistati certi elementi di arredo per la casa; la camera da letto è uno degli ambienti più importanti, su cuiconcentrare le energie (e il budget); evitare di riempire troppo gli ambienti; far assaggiare qualcosa di tipico agli ospiti; giocare con i colori per rendere visivamente lo spazio più grande o più intimo; installare degli interruttori per regolare l’intensità dei punti luce; pensare a cosa aggiungere per personalizzare gli ambienti; iniziare un vero e proprio progetto di ristrutturazione su larga scala; investire in servizi fotografici professionali; pensare a come la posizione della tua struttura può influenzare i comportamenti dei tuoi ospiti.

News Correlate