lunedì, 6 Febbraio 2023

L’Italia secondo paese più ricercato per iniziare il 2023

Dopo la stagione natalizia dello scorso anno ancora segnata dal coronavirus, la ripresa del turismo in Italia a fine anno è pienamente confermata e, secondo il potente motore di ricerca di voli e hotel www.jetcost.it, le ricerche di voli per la fine di questo 2022 sono aumentate del 230%, mentre quelle di hotel sono aumentate del 180% rispetto all’anno passato. Inoltre, gli utenti passano il 70% di tempo in più nella ricerca di diverse soluzioni, in base al budget e alle date alternative, per trovare l’offerta che meglio si adatta alle loro esigenze.
Molti europei che vogliono trascorrere la fine dell’anno lontano da casa, lo faranno in Italia; le città d’arte, la ricca cultura, i piccoli borghi, le tradizioni e la ricca offerta enogastronomica, i buoni alberghi, le infrastrutture e i prezzi più convenienti rispetto ad altri paesi a causa dell’inflazione in Europa hanno reso l’Italia il secondo paese più ricercato su Jetcost per trascorrere l’inizio del 2023, solo dietro alla Spagna e davanti a Portogallo, Francia e Regno Unito.
Jetcost.it analizza regolarmente le ricerche effettuate attraverso il suo sito, in modo da ottenere dati molto affidabili visto che si tratta di ricerche reali e non di sondaggi. I dati che analizzano i risultati delle ricerche di voli dal 26 dicembre 2022 al 4 gennaio 2023, indicano che moltissime persone hanno optato per destinazioni con una grande ricchezza culturale, oltre a una buona e variegata enogastronomia e a una intensa vita notturna, con Milano e Venezia in particolare. Pertanto, Milano è risultata la città più richiesta dai viaggiatori britannici e la seconda da tedeschi, francesi, spagnoli, olandesi e portoghesi. Oltre a Milano, anche Venezia è tra le città più ricercate: è la terza scelta per britannici, francesi, spagnoli e portoghesi, la quarta per gli olandesi e la settima per i tedeschi.
Roma, continua ad attrarre turisti, la città eterna può offrire tante cose cose per iniziare bene il 2023, è simbolo della storia e della cultura italiana, ma è anche un punto di riferimento per la gastronomia e la moda con ottimi locali e ristoranti. Tra gli europei, Roma è la città preferita di tedeschi, francesi, spagnoli, olandesi e portoghesi, la seconda meta per britannici. Napoli, altra città monumentale e ricca di storia, si colloca come la terza destinazione più richiesta dai viaggiatori tedeschi e olandesi, la quarta per i francesi e la sesta per britannici, spagnoli e portoghesi.
Per quanto riguarda una destinazione dove il tempo sarà quasi di sicuro buono per fine anno, la Sicilia, e al suo interno, Catania, è la quarta città più richiesta dai viaggiatori tedeschi e britannici e la quinta dagli olandesi; Palermo è la quinta scelta per i tedeschi e la sesta per i francesi.
Altra isola molto richiesta, dove si può godere il sole è la Sardegna, con Cagliari decima città più richiesta dai viaggiatori tedeschi, francesi e olandesi e Olbia, la 13esima meta più desiderata per i tedeschi.
Un’altra regione ben posizionata in classifica è la Toscana: Firenze è al quarto posto nelle preferenze di spagnoli e portoghesi, al quinto per i francesi e al sesto per gli olandesi. Poi c’è Pisa, settima scelta per gli spagnoli e gli olandesi. Oltre a queste città, anche Bologna, Genova, Bari, Brindisi, Torino, Lamezia Terme, Perugia e Ancona sono state scelte per trascorre questo periodo speciale dell’anno.
Anche per gli stessi turisti italiani le capitali e le grandi città dei principali paesi europei come Parigi (1), Barcellona (2), Amsterdam (3), Londra (4), Praga (6), Madrid (9), Vienna (12), Lisbona (13), Budapest (14), Tenerife (15), Gran Canaria (19), Valencia (20), Siviglia (21) e Berlino (22), insieme ad altre destinazioni italiane come Napoli (7), Catania (8), Palermo (10), Roma (16), Milano (18), Torino (24) e Bari (25) sono quelle che occupano le migliori posizioni della lista di ricerca mondiale. Coloro che hanno scelto destinazioni a lungo raggio hanno optato invece per New York (5), Dubai (11), L’Avana (17) e Miami (23).
“Mentre la notte della vigilia e il Natale sono giorni per festeggiare in famiglia, il Capodanno è un momento in cui molti europei preferiscono viaggiare, visitare altre destinazioni e dare il benvenuto al nuovo anno in un’altra città, o addirittura in un altro paese. Noi di Jetcost festeggiamo il fatto che Italia è una delle mete preferite degli europei per celebrare l’inizio del 2023, ricercata da migliaia di viaggiatori in tutta Europa per trascorrere questo momento speciale”, ha detto Ignazio Ciarmoli, Direttore Marketing Jetcost.

News Correlate