giovedì, 29 Febbraio 2024

Passeggera italiana si spoglia in aereo, arrestata in India

Arrestata una passeggera italiana che volava da Abu Dhabi a Mumbai su un aereo della compagnia Vistara. Secondo i quotidiani indiani, la donna di 46 anni, avrebbe creato confusione durante il volo dopo avere tentato di spostarsi in business class pur avendo acquistato un biglietto in classe economica. Il portavoce di Vistara aggiunge che la passeggera avrebbe aggredito violentemente le hostess che tentavano di impedirle di spostarsi e che, durante il litigio, si sarebbe tolta parte degli abiti e avrebbe camminato seminuda lungo il corridoio.

“Il pilota ha fatto annunci per rassicurare gli altri viaggiatori della loro sicurezza. In accordo con le regole di comportamento durante i voli, gli agenti di sicurezza sono intervenuti immediatamente dopo l’atterraggio”. L’episodio si inscrive nella cornice della minore tolleranza delle compagnie aeree verso i viaggiatori indisciplinati, dopo l’incidente nel quale, tre settimane fa, un passeggero di Air India, ubriaco, ha urinato sulla malcapitata che viaggiava al suo fianco. Una pesante sanzione è stata comminata, in quel caso, alla compagnia aerea: oltre ad una multa consistente l’Ente regolatore del traffico aereo ha sospeso per tre mesi la licenza del pilota che comandava il volo New York-Delhi.

News Correlate