lunedì, 17 febbraio 2020

A ottobre leggero calo del trasporto aereo, giù anche movimenti       

I passeggeri transitati negli scali europei a ottobre sono cresciuti del 2,1%. Si tratta appena di un punto di meno dal +2,2% di settembre, rileva l’associazione Aci Europe, evidenziando che si tratta comunque del livello mensile più basso di tutto il 2019.

Continua poi il trend negativo il traffico cargo, che segna il dodicesimo calo mensile, segnando un -2,6% (da -2,8% di settembre). Segnano invece la prima contrazione dell’anno i movimenti di aeromobili, in calo dello 0,5%.

Il traffico passeggeri negli aeroporti non Ue segna una crescita del 4,6% (da +3% di settembre). Più modesta la crescita negli scali Ue, in aumento dell’1,3% (in rallentamento dal +2% del mese precedente). In particolare, il traffico nei 5 maggiori aeroporti europei è inferiore alla media del settore, segnando un +1,8% (in lieve miglioramento dal +1,2% del mese precedente). In peggioramento invece la performance degli scali regionali più piccoli (quelli con meno di 5 milioni di passeggeri), dove il traffico si riduce dell’1,3% (dal -0,7% di settembre).

News Correlate