sabato, 15 Giugno 2024

Sassonia, dieci motivi per conoscerla

Arte e cultura, artigianato tradizionale di fama mondiale e un settore manifatturiero moderno fanno della Sassonia una regione altamente attraente per i viaggiatori culturali, appassionati di musica classica, cicloturisti e famiglie. Le città, i piccoli borghi ma soprattutto gli splendidi castelli barocchi, i palazzi e i giardini della regione, sono le mete preferite dai visitatori di tutto il mondo. Così come molto apprezzati sono gli itinerari a bordo degli storici treni a vapore, e i viaggi indietro nel tempo sulle orme dei reali di Sassonia e dello splendore barocco, possibili anche grazie alle tecnologie più moderne; oppure alla scoperta delle fiorenti epoche storiche, dall’era mineraria a industriale dei primi ‘900. Ci sono molte ragioni per visitare la Sassonia.

Di seguito i 10 motivi per conoscerla:

L’arte e la cultura di Dresda
La capitale dello Stato della Sassonia è famosa per il suo centro storico barocco e alcuni musei tra i più eminenti del mondo, come la Galleria degli Antichi Maestri e la storica Volta Verde. Il quartiere di Neustadt, dall’altra sponda del fiume Elba, offre un interessante contrasto con gallerie d’arte moderna, botteghe di artigianato, boutique, locali e bar.

Le tante forme di Lipsia
La parola tedesca “Allerlei” descrive in maniera perfetta l’assortimento e varietà di Lipsia. Una città che incarna la diversità. Musica, storia, arte contemporanea, design, fiere e tecnologia. Lipsia ha molti lati affascinanti da esplorare. Una città multiforme ed eclettica con uno spirito giovane e vibrazioni creative.

Palazzi, castelli e giardini
Un’eredità di circa 1.000 edifici storici testimoniano la storia della Sassonia, tra cui veri e propri gioielli di architettura come i castelli di Pillnitz, Moritzburg, Augustusburg e Albrechtsburg.

La Svizzera sassone, sulle montagne di arenaria dell’Elba
Le formazioni rocciose che si ammirano nel Parco Nazionale della Svizzera Sassone sono spettacolari. Questa è una destinazione unica in Europa, ideale per escursionisti, scalatori, appassionati di fotografia, viaggiatori culturali e attraversata dai ciclisti che pedalano sulla via ciclabile dell’Elba.

Chemnitz, cultura industriale e modernismo
Con il Museo Gunzenhauser, che presenta la più significativa collezione d’arte espressionista in Germania; la Villa Esche, che fa parte della Strada Europea Henry van de Velde, e il museo di cultura industriale, Chemnitz è una città piena di sorprese, e sarà capitale europea della cultura nel 2025!

14 affascinanti città storiche
Visitando i dintorni di Lipsia, Dresda e Chemnitz, si scopre che la Sassonia è uno scrigno di incantevoli cittadine. Da scovare, ad esempio, lungo i fiumi Elba e Mulde. Torgau è una bellissima città rinascimentale, mentre Meissen è famosa le porcellane pregiate. Pirna è un gioiello di architettura e Radebeul è una destinazione deliziosa sulla Strada del vino sassone.

Monti Metalliferi, la regione Patrimonio dell’Umanità
Uno dei paesaggi montani più belli della Germania, paradiso per escursionisti e mountain bike per via dei magnifici panorami che si aprono lungo i sentieri in quota. Inoltre, gli itinerari sui treni a vapore, l’antica arte dell’intaglio del legno e le tradizioni natalizie esportate in tutto il mondo, rendono i Monti Metalliferi una destinazione di viaggio unica.

La dolce vita nella Valle dell’Elba
Vino, porcellane, castelli e parchi: la Strada del Vino Sassone tra Pirna e Diesbar-Seußlitz è la combinazione tra sapori deliziosi, una grande storia culturale e un tocco mediterraneo. Suggerimento: Giornata delle Cantine Aperte ogni anno nel mese di agosto.

Vogtland, natura e musica
I premiati sentieri escursionistici, la lunga storia nella produzione di strumenti musicali e la tradizione termale caratterizzano il Vogtland, la regione a sud-ovest della Sassonia. Esplorate l'”angolo musicale”, Plauen la “Città del Merletto”, oppure goditi gli sport acquatici alla diga di Pöhl.

Tesori dell’Alta Lusazia
La regione più a est della Sassonia sorprende per la sua ricchezza di tesori culturali custoditi a Görlitz, a Zittau e a Bautzen. Da non perdere: il bene patrimonio mondiale dell’UNESCO Muskau Park, un meraviglioso parco e giardino inglese, espressione esemplare di architettura del paesaggio.

www.sassoniaturismo.it www.sassoniaturismo-blog.it

(foto @marcel Quietzsch)

News Correlate