mercoledì, 27 Gennaio 2021

Bankitalia: turisti stranieri spendono sempre meno

Ma riducono le spese anche i connazionali durante i viaggi

I turisti stranieri in Italia spendono sempre meno ma anche gli italiani in vacanza all’estero iniziano a ridurre il loro budget. Secondo i dati della Banca d’Italia contenuti nell’indagine sul turismo internazionale, nel mese di luglio i viaggiatori stranieri nel nostro paese hanno speso 4,06 miliardi di euro con un calo del 4,9% mentre i nostri connazionali hanno speso 2,139 miliardi (-6,2%). Il calo della spesa dei turisti stranieri è un fenomeno iniziato nel quarto trimestre del 2008 con una punta nel secondo trimestre 2009 (-10,7%). Anche gli italiani all’estero, che per tutto il 2008 avevano aumentato le loro spese, hanno iniziato a mostrare una diminuzione anche se con tassi più contenuti (-3,6% nel secondo trimestre). Nel periodo gennaio-luglio così, nota Banca d’Italia, la bilancia dei pagamenti turistica resta positiva per il nostro paese con un saldo netto di 5,58 miliardi a fronte di uno di 6,79 miliardi nello stesso periodo dell’anno precedente. Da inizio anno quindi le spese dei viaggiatori italiani, per 16,5 miliardi, sono diminuite dell’8,8% mentre gli italiani hanno speso 10,9 miliardi (-3,4%). Il saldo nel solo mese di luglio invece è pari a 1,92 miliardi di euro a fronte di 1,99 miliardi dello stesso mese nell’anno precedente.

News Correlate