sabato, 19 Giugno 2021

Alle Seychelles aumento contagi nonostante boom vaccini

Aumento dei contagi da Covid-19 e nuove restrizioni alle Seychelles. Nonostante l’arcipelago abbia immunizzato oltre il 60% della propria popolazione, sono stati registrati 500 nuovi contagi in tre giorni fino al primo maggio e  circa mille casi attivi. Un terzo di questi ultimi riguarda persone che hanno ricevuto due dosi di vaccino, come ha riferito l’agenzia di stampa del Paese, mentre agli altri è stata inoculata una singola dose o nessuna. Bar, ristoranti e negozi hanno avuto indicazioni di chiudere presto e alcuni raduni sono stati proibiti.

“Nonostante tutti gli sforzi eccezionali che stiamo mettendo in campo, la situazione di Covid-19 nel nostro Paese in questo momento è critica, con molti casi giornalieri segnalati la scorsa settimana”, ha detto Peggy Vidot, ministra della Salute delle Seychelles. L’arcipelago delle Seychelles, che vede nel turismo la propria principale voce economica, ha iniziato a immunizzare la propria popolazione a gennaio utilizzando il vaccino cinese Sinopharm. Le dosi sono state donate dagli Emirati Arabi Uniti, che hanno valutato l’efficacia del vaccino all’86%, mentre in Cina la valutazione si è attestata al 79%.

News Correlate