giovedì, 8 Dicembre 2022

Aumento casi Covid, in Brasile tornano mascherine in aeroporti e aerei

L’Agenzia nazionale di sorveglianza sanitaria (Anvisa) del Brasile ha disposto l’uso obbligatorio delle mascherine negli aeroporti e negli aerei a causa della nuova ondata di Covid-19, il cui tasso di contagio è cresciuto di oltre il 250%.
L’agenzia ha disposto che da venerdì debba essere utilizzata la mascherina, la cui obbligatorietà era stata revocata ad agosto, e ha posto per viaggiare la condizione di almeno due dosi di vaccino ‘bivalente’ del laboratorio Pfizer, efficaci contro il ceppo Omicron. Ricercatori brasiliani hanno rilevato la diffusione nel Paese della variante Omicron del SARS-CoV-2, e di almeno tre sotto varianti derivate da questa.
Di fronte a questo quadro epidemiologico, il Consiglio nazionale delle Segreterie sanitarie dello Stato ha messo in discussione la mancanza di iniziative di contrasto da parte del governo nazionale. Il totale dei contagiati dall’inizio della pandemia è salito a 35.094.130 e il numero dei decessi ha raggiunto quota 689.223.

News Correlate