lunedì, 6 Febbraio 2023

Bloccati all’estero circa 20 mila turisti russi, quasi tutti sono in America Latina

Circa 20 mila turisti russi bloccati all’estero stanno avendo difficoltà a tornare a casa. La maggior parte di loro si trova in Paesi dell’America latina. “I media hanno riportato la cifra di 160 mila turisti che sono all’estero, e questo è vero, ma la stragrande maggioranza di questi turisti continua la vacanza senza problemi”, ha rivelato il capo dell’Agenzia federale del turismo (Rostourism), Zarina Doguzova, secondo la quale il numero di turisti russi attualmente all’estero che sta incontrando difficoltà “non supera i 20 mila”.

“Un paio di giorni fa – ha aggiunto – la cifra era intorno ai 27 mila”. In un’intervista alla tv Ntv, citata da Interfax, Doguzona ha inoltre precisato che i problemi affrontati dai russi in America latina sono dovuti soprattutto alla necessità di aggirare lo spazio aereo dei Paesi che hanno interrotto il traffico aereo con la Russia. “Devono volare da una parte all’altra, per cui il viaggio di ritorno è diventato più lungo”.

News Correlate