giovedì, 20 Gennaio 2022

Cipro e il record sul tasso di contagi: nuove restrizioni su arrivi dall’estero

Qual è lo Stato del mondo più contagiato dal Covid facendo un rapporto tra numero di abitanti e numero di positivi? La risposta è in un paese europeo. Piccolo, in quanto isola, ma che sta diventando una vera bomba di coronavirus nel Mediterraneo: Cipro
Le autorità cipriote stanno prendendo in considerazione nuove restrizioni per tenere a freno il tasso di infezione da Covid, che sull’isola è ora, pro capite, il più alto al mondo.
Il presidente Nicos Anastasiades ha programmato incontri con i consulenti scientifici per discutere le misure, che potrebbero includere un inizio ritardato del nuovo anno scolastico e restrizioni alle riunioni ecclesiali, mentre l’isola si prepara a celebrare giovedì l’Epifania, una data chiave nel calendario religioso greco-ortodosso.
Cipro ha registrato ieri un nuovo record di 5.457 casi, su una popolazione di circa un milione di persone. Secondo i dati dell’Afp Cipro ha registrato il più alto tasso di infezione da Covid rilevato al mondo per 100.000 abitanti negli ultimi sette giorni. È al primo posto con 2.505 casi ogni 100.000 abitanti, seguito da Danimarca (2.117), Irlanda (1.946), Grecia (1.762) e Francia (1.680).
Il governo dovrebbe annunciare le eventuali nuove misure. Ulteriori restrizioni potrebbero essere imposte a locali notturni e luoghi di intrattenimento, nonché alle visite a domicilio. Finora, il governo è stato riluttante a contemplare un quarto blocco nazionale. Ma Cipro ha già inasprito i requisiti di ingresso nei suoi aeroporti, determinando un nuovo colpo per la sua economia dipendente dal turismo.
La Repubblica di Cipro ha registrato ufficialmente 183.178 casi di coronavirus e 646 vittime dall’inizio della pandemia nel 2020.

News Correlate