lunedì, 6 Dicembre 2021

Continua l’impegno delle Isole di Tahiti per garantire sicurezza sanitaria ai turisti

Le Isole di Tahiti rinnovano l’impegno per la tutela dei viaggiatori e della popolazione attraverso il lancio di un nuovo ‘Safety Ambassador Program’ che punta a rafforzare le misure sanitarie in atto per il settore turistico delle isole e contribuisce a promuovere gli innovativi protocolli di ingresso e soggiorno che consentono ai viaggiatori di sentirsi sicuri nella scelta de Le Isole di Tahiti per il loro prossimo viaggio.

I professionisti del turismo de Le Isole di Tahiti che hanno aderito a questo nuovo programma protocollo si sono impegnati a fare tutto il possibile per garantire che: il personale a contatto con i visitatori sia vaccinato secondo la normativa locale, sia messo in isolamento in caso sintomi di COVID-19, ci siano kit per i test COVID-19 prontamente disponibili per clienti e personale, i passeggeri delle crociere siano vaccinati e testati prima dell’imbarco, vengano rafforzati i protocolli di sanificazione, sia garantito l’uso della mascherina negli spazi pubblici ristretti e vengano mantenuti il distanziamento sociale e garantita la vendita prodotti igienizzanti nei negozi interni alle strutture ricettive. Il programma Safety Ambassador è progettato per ridurre al minimo i rischi legati al COVID-19 e aumentare la fiducia per viaggiare in sicurezza nelle Isole di Tahiti.
Dall’inizio della pandemia, le linee guida su come gestire la propria attività in sicurezza sono state fornite dalle autorità locali a tutti i professionisti polinesiani. Inoltre, è stato stabilito un rigoroso protocollo di ingresso nelle Isole di Tahiti per proteggere la popolazione e i visitatori.
I requisiti di viaggio includono quanto segue: sono ammessi solo i turisti che sono stati vaccinati; tutti i viaggiatori devono compilare un modulo di registrazione online che consenta alle autorità locali di rintracciarli secondo necessità per contenere la diffusione; tutti i viaggiatori devono sottoporsi a un test COVID-19 e ottenere un risultato negativo prima di imbarcarsi sul volo internazionale; e un test viene effettuato anche dai viaggiatori all’arrivo. Più di recente, ad agosto 2021 nelle Isole di Tahiti è stata adottata una legge che impone la vaccinazione rivolta a diversi settori economici, e che in particolare richiede la vaccinazione di chiunque svolga un’attività turistica a stretto contatto con i clienti.
https://tahititourisme.it/it-it/covid-19/

Clicca su www.SafetyAmbassador.org per trovare l’elenco dei partecipanti al programma.

News Correlate