giovedì, 22 Aprile 2021

Crollo del turismo a Parigi. Le cifre del 2020 descrivono ‘caduta storica’

Il covid è costato a Parigi e alla sua regione, l’Ile-de-France, 15,5 miliardi di euro di ricavi l’anno scorso per un “crollo storico di frequentazione” dei turisti stranieri: lo dicono le cifre del Comitato regionale del turismo (CRT).
Finora abituata ai record di presenze, la capitale francese ha ospitato nel 2020 circa 33,1 milioni di turisti in meno rispetto all’anno precedente. Ha sofferto, l’anno scorso, come tutte le destinazioni, di un “crollo” mai visto prima della richiesta e dell'”instaurazione generalizzata di restrizioni nel settore dei viaggi”.
Nel suo documento, il Comitato precisa che nel 2020 sono arrivati a Parigi 17,5 milioni di turisti, di cui 12,6 francesi, per un “peggioramento senza precedenti” dei ricavi turistici.

News Correlate