martedì, 22 Giugno 2021

Eruzione vulcano Nyiragongo, salvi i turisti e i gorilla

Sono sani e salvi i turisti che si trovavano vicino al cratere al momento dell’eruzione del vulcano Nyiragongo nella Repubblica Democratica del Congo orientale. A comunicarlo l’Istituto congolese per la conservazione della natura, organizzazione ombrello del Parco nazionale Virunga, dove si trova il vulcano, dopo che il fiume di lava si è arrestato. L’Istituto non ha specificato quanti siano né le loro nazionalità. L’organizzazione ha precisato che anche i gorilla di montagna, esemplari rarissimi, “non sono minacciati” .
La più antica riserva naturale dell’Africa inaugurata nel 1925, il Parco Virunga è un santuario per i gorilla di montagna, presenti anche in Ruanda e nella vicina Uganda. Il vulcano Nyiragongo è esploso improvvisamente sabato sera, causando paura e fuga. La regione di Goma è un’area di intensa attività vulcanica, con sei vulcani, tra i quali Nyiragongo e Nyamuragira che alti rispettivamente 3.470 e 3.058 metri. Le eruzioni sono frequenti, non vicino al cratere, ma ai lati dei vulcani.

News Correlate