giovedì, 28 Gennaio 2021

Germania, dal 2016 pedaggio solo per le auto straniere

Dal 2016 in Germania pagheranno il pedaggio stradale solo i mezzi con targhe straniere. Il controverso progetto, che è stato presentato dal ministro dei Trasporti, Alexander Dobrindt, prevede l’acquisto di una ‘targhetta’ da applicare al vetro dell’auto con durata e costi variabili, dipendenti dalla cilindrata e dall’anzianità del veicolo. E’ in discussione anche un pedaggio per le moto.    

Molte le critiche sia per il carico burocratico che la nuova misura comporterà sia per i dubbi sulla compatibilità con la normativa europea, che non consente trattamenti differenziati per gli automobilisti locali e quelli stranieri. Il costo del pedaggio per le auto con targa tedesca sarà infatti scalato dal costo del bollo, risultando nullo per i contribuenti.  

“Ogni anno – ha spiegato Dobrindt – sulle strade tedesche circolano 170 milioni di auto straniere: fino a oggi questi automobilisti non sono stati chiamati a contribuire al mantenimento delle infrastrutture in Germania. Ora vogliamo chiudere questo ingiusto buco legislativo”.

Per quanto riguarda i costi per gli stranieri, si andrà dai 10 euro per una ‘targhetta’ da dieci giorni, ai 20 euro per due mesi, a poco più di 100 euro per una ‘targhetta’ annuale, il cui costo preciso andrà determinato collegandosi su internet a un apposito sito.

News Correlate