Giappone lancia buoni vacanze per attrarre i turisti

Il governo del Giappone ha deciso di stanziare dei fondi destinati ai turisti che nei prossimi due mesi decideranno di viaggiare nel Paese, uno dei primi ad essere colpiti dall’emergenza coronavirus. Secondo l’agenzia di stampa giapponese Kyodo, l’iniziativa prevede sussidi fino a 20.000 yen al giorno (circa 168 euro) che potranno essere spesi in negozi e ristoranti delle località turistiche. Il piano di fondo non comprende le spese di viaggio per chi arriva dall’estero.

Secondo gli ultimi dati sul turismo in Giappone, il numero di stranieri è diminuito del 99% a causa della pandemia di Covid-19, con poco meno di 3.000 presenze nel Paese il mese scorso. Prima dell’emergenza, il turismo rappresentava uno dei settori chiave dell’economia nipponica. Il premier Shinzo Abe si era posto come obiettivo l’arrivo di 40 milioni di turisti stranieri entro l’anno, fino ad arrivare a 60 milioni per il 2030.

News Correlate