La Grecia riapre 6 porti alle navi passeggeri, crociere dopo 20 agosto

La Grecia ha riaperto 6 dei suoi porti alle navi da passeggeri per la prima volta da quando il Paese ha riaperto i battenti ai turisti dopo il lungo lockdown per il coronavirus, anche se non è previsto l’arrivo di alcuna nave da crociera entro le prossime tre settimane.

In una lettera all’Associazione internazionale delle compagnie da crociera e a tre grandi armatori, il ministro del Turismo, Harry Theoharis, citato dall’agenzia Ana, ha specificato che la riapertura alle navi passeggeri riguarda Rodi, Iraklion a Creta, Volos in Tessaglia, Corfu e Katakolo a Olimpia oltre al Pireo di Atene.
Ma l’annuncio di Theoharis è stato contemperato dal ministro per la Marina mercantile, Yannis Plakiotakis, che ha annunciato che le crociere non ripartiranno prima del 20 agosto.

News Correlate