venerdì, 26 Febbraio 2021

La Moldova torna alla Bit e conferma il suo interesse per il mercato italiano

La Repubblica di Moldova conferma il suo interesse per il mercato italiano, partecipando per la alla BIT -Borsa Internazionale del Turismo a FieraMilanoCity dal 10 al 12 febbraio 2019. Oltre all’Associazione del turismo incoming moldavo ANTRIM, lo stand Moldova Pad. 4 A123-B122 ospiterà i TO moldavi Solei Travel, Tatra-Bis, Ways Travel, Fly24, operatore che rappresenta la compagnia aerea Fly One in Italia e le aziende vinicole Asconi, Cricova e Purcari votate al turismo del vino. Interverranno S.E. Stela Stingaci, Ambasciatrice della Repubblica di Moldova in Italia.

Sono in programma 2 eventi per presentare la Moldova a pubblico, stampa e operatori:

Cooking show, domenica 10 febbraio alle 15, presso Area A Bit of Taste Pad. 3 G116 gestita da APCI – Associazione Professionale Cuochi Italiani, nel quale Luca Malacrida, Chef Titolare della Squadra Nazionale APCI Chef Italia, proporrà piatti tipici da gustare insieme a premiati vini moldavi.

News per stampa e operatori, lunedì 11 febbraio alle 11, presso lo stand Moldova Pad. 4 A123-B122: nel corso del quale l’Ambasciatrice Stela Stingaci e Nadia Pasqual, responsabile Marketing & PR in Italia di National Inbound Tourism Association of Moldova (ANTRIM), annunceranno risultati, novità e prossime iniziative promozionali, con degustazione di specialità e vino moldavo insieme agli espositori moldavi.

La Moldova, è un piccolo Paese situato nel cuore dell’Europa, tra l’Ucraina e la Romania. È un Paese tutto da scoprire, che vanta massimi livelli di sicurezza, un ambiente naturale con colline, boschi e villaggi, dove lo stile di vita fortemente legato alle tradizioni e all’artigianato permette ai visitatori di vivere esperienze autentiche a contatto con una popolazione accogliente e generosa.

Non mancano le attrazioni culturali e storiche con antichi monasteri rupestri e fortezze medievali, edifici governativi dalla tipica architettura socialista sovietica, sia nella capitale Chisinau che nella vicina regione indipendentista della Transnistria. Completano l’offerta la cucina genuina e saporita, accompagnata da vini pregiati di numerose aziende vitivinicole, alcune delle quali attrezzate per il turismo del vino e il MICE.

News Correlate