mercoledì, 18 Maggio 2022

La Spagna impegnata con la formazione blended learning

La Spagna è certa che in questo periodo la formazione e la digitalizzazione siano elementi chiave per decollare dopo la crisi causata dal covid 19 e che colpisce in modo particolare il comparto outgoing. Questò sarà uno degli argomenti principali trattati durante l’intervento Spagna durante IL GIRO DEL MONDO in 800 minuti  in diretta streaming il 20 marzo su www.facebook.com/travelnostop.
L’offerta formativa e gratuita della destinazione Spagna è molto ricca ed è basata sul concetto del Blended Learning, ovvero integrare tecnologia e strumenti digitali con attività tradizionali. In questo modo si offre agli adv maggiore flessibilità e possibilità di apertura alle esperienze dinamiche di apprendimento. A tal proposito il nuovo percorso formativo online dal 16 marzo ‘Spain On Tour’ ne è una buona prova. Si tratta di un percorso di apprendimento concepito come un viaggio di formazione, nel quale si percorrerà tutta la Spagna. Spain On Tour si svolgerà durante tutto il 2021 in 12 moduli diversi. Partendo dal modulo di Benvenuto e dalle regioni incorniciate nel nordest iberico tra le sponde del fiume Ebro e i Pirenei, Spain on tour si snoda in 12 videolezioni sulle destinazioni spagnole. Per gli agenti di viaggio più virtuosi ci sarà la possibilità di mettere in pratica quanto imparato in un fam trip 2022 percorrendo una di queste 12 tappe. https://www.advtraining.it/spainontour2021
Inoltre l’attuale aggiornamento e rinnovo della piattaforma di formazione campus online www.campus.spain.travel consentirà agli agenti di viaggio di scoprire nuovi contenuti e un approccio formativo diverso e più adatto alle nuove esigenze del turismo.
Realizzando questi corsi è possibile ottenere la certificazione Spain Specialist come hanno già fatto oltre 60 agenti di viaggio.
Inoltre, ci sono tante altre iniziative come il ciclo di Webinars Webinspain2021 #BackToWebinar www.advtraining.it/webinspain2021, che ripropone la 3º edizione con grande consenso da parte degli adv. E ancora, nei prossimi mesi è previsto il lancio di nuove pillole formative che gli operatori turistici potranno seguire con grande flessibilità e da qualisiasi dispositivo. Infine, l’offerta formativa si completerà con l’avvio dell’utilizzo per presentazioni dirette ai  professionisti del turismo nel nuovo Centro Multimedia Interattivo in Piazza di Spagna a Roma, uno spazio di 100 metri quadri dotati delle ultime soluzioni tecnologiche per accostare le informazioni alle destinazioni spagnole con tecnologie touchscreen e risorse multimediali.

News Correlate