mercoledì, 28 Ottobre 2020

La Spagna vuole le ‘tapas’ nel patrimonio Unesco

Madrid sta preparando la candidatura delle Tapas al Patrimonio immateriale mondiale dell’Unesco.    Secondo La Vanguardia il governo del premier uscente Mariano Rajoy “ha l’intenzione di proporre che la cultura delle tapas sia dichiarata manifestazione rappresentativa del patrimonio culturale immateriale dell’Umanità”.

L’Accademia Reale di Gastronomia di Madrid preme affinché si candidi anche la ‘cucina tradizionale spagnola’. L’Unesco ha già iscritto nel patrimonio mondiale immateriale fra l’altro la Dieta Mediterranea su proposta di Italia, Spagna, Cipro, Grecia e Tunisia, la cucina gastronomica francese o quella tradizionale messicana.

“La straordinaria traiettoria della nostra cultura gastronomica erede di una tradizione secolare merita questo riconoscimento” scrive il quotidiano di Barcellona. 

News Correlate