mercoledì, 12 Agosto 2020

London City Airport chiuso fino al 30 aprile per contenere emergenza Covid-19

L’aeroporto di London City ha annunciato la chiusura totale ai voli passeggeri fino a fine aprile a causa degli effetti dell’emergenza coronavirus. “Si tratta di una situazione senza precedenti”, ha comunicato la direzione dello scalo, spiegando che la decisione è stata valutata un atto di responsabilità dopo il lockdown disposto dal governo britannico.

Gli altri aeroporti della capitale e del resto del Regno rimasti finora aperti operano al momento a ritmo estremamente ridotto e con vari terminal non utilizzati. Sempre sul fronte dei trasporti, nuove misure sono state introdotte a Londra per ridurre il flusso di passeggeri nella metropolitana, i cui servizi sono stati tagliati da alcuni giorni, e per garantire una maggior separazione fra le persone: in particolare attraverso l’introduzione di code distanziate alle biglietterie e stop a diverse scale mobili.

News Correlate