Marocco stima una perdita di 6 mln turisti e danni per 3 mld

Il turismo marocchino tira le somme dei danni della pandemia. La CNT – confederazione nazionale del turismo stima una perdita di circa 6 milioni di visitatori pari al 39% in meno, con 11,6 milioni di notti in meno per un danno stimabile in 3 miliardi di euro. Una crisi che si abbatterà sull’anno in corso ma avrà un’onda lunga di ulteriori 12 mesi. Almeno 500 mila impiegati e 8.500 imprese saranno toccati dalla crisi che non risparmierà agenzie di viaggio, società di trasporto, alberghi e ristoranti.

News Correlate