mercoledì, 28 Ottobre 2020

Mosca raccomanda ai tour operator di evitare Italia e Corea Sud   

L’Agenzia federale russa per il Turismo raccomanda agli operatori turistici di interrompere la vendita di pacchetti viaggio in Italia, Corea del Sud e Iran a causa dei casi di coronavirus registrati in questi Paesi.  “Il Servizio federale per il controllo della protezione dei diritti dei consumatori e del benessere umano (Rospotrebnadzor) ha informato l’Agenzia federale per il turismo dell’esistenza di una minaccia alla vita e alla salute dei viaggiatori in Italia, Corea del Sud e Iran dovuta al crescente numero di casi di Covid-19”, fa sapere l’Agenzia russa per il Turismo, precisando che “di conseguenza” “raccomanda che gli operatori e gli agenti turistici russi sospendano la preparazione e la vendita di tour e servizi turistici nei Paesi menzionati finché la situazione epidemiologica non si sarà normalizzata”.

News Correlate