giovedì, 21 Gennaio 2021

Nicaragua sempre più gettonato da turisti stranieri

INTUR – Istituto Nicaraguense del Turismo, ha presentato il rapporto statistico del turismo per il periodo gennaio-maggio 2014. Nei primi 5 mesi dell’anno il Paese ha accolto 545.174 turisti, ovvero +8,4% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. L’incremento si riflette anche sulla spesa media giornaliera dei viaggiatori in crescita del 7%. 

La regione centroamericana è il principale mercato di riferimento (63,2%), con l’Honduras al primo posto con un 22,2% dell’intero mercato regionale; al secondo posto si trova il Nordamerica (25,2% con i soli Stati Uniti che arrivano al 20,2%), mentre il terzo posto è occupato dall’Europa (7,2%). La località più visitata risulta essere Granada, ben il 44,5% dei turisti arrivati nel Paese l’ha visitata.
Negli ultime mesi sono stati lanciati dal governo progetti turistici di vario genere volti a migliorare l’offerta. Tra questi la costruzione di un nuovo aeroporto in prossimità di Ometepe; la realizzazione di nuove strutture alberghiere e il finanziamento di eventi di settore.
L’Europa è il terzo mercato più importante per il settore turistico nicaraguense. Durante i primi 5 mesi del 2014 sono arrivati 39.502 turisti provenienti dal Vecchio Continente, per un +7,2% rispetto al 2013. Ai primi 3 posti si trovano Germania, Spagna e Regno Unito. Da sottolineare l’ottima performace della Francia con un +20,1% rispetto all’anno precedente.
Secondo i dati di INTUR, Granada risulta essere il principale punto di interesse: da gennaio a maggio un totale di 465.344 turisti hanno visitato la località per un incremento rispetto al 2013 del 22,2%. Seguono le regioni costiere del Pacifico Pochomil e Boquita.
Secondo i dati presentati il turista che visita il Nicaragua è un maschio con età compresa tra 24 e 40 anni, di classe intermedia e ben istruito; solitamente viaggia da solo per vacanza o svago, soggiorna in hotel per la durata di circa 8 giorni con una spesa media di circa 30 euro.

News Correlate