venerdì, 14 Maggio 2021

Portogallo nella guida Best in Travel 2017 di Lonely Planet

Il Portogallo si prepara a confermarsi uno dei protagonisti del settore viaggi anche nel 2017. Una previsione che diventa quasi una certezza, alla luce del fatto che il paese lusitano è stato inserito nella guida Best in Travel 2017 di Lonely Planet, che viene considerata dagli addetti ai lavori una delle pubblicazioni del settore tra le più autorevoli al mondo. Lonely Planet, come ormai consuetudine, ha chiesto ai traveller europei di decretare quali siano i migliori luoghi da visitare e le mete più innovative. E nelle top destination, dove vengono anticipati i trend del settore, ha trovato un posto anche il Portogallo, nello specifico le destinazioni Azzorre (top 10 regioni), insieme alla capitale Lisbona (top 10 città) e Porto (top 10 mete più convenienti).

Una nuova investitura che segue il recente successo ottenuto ai World Travel Awards, dove il Paese ha vinto 24 Oscar nelle categorie europee del turismo, stabilendo un vero e proprio record a dimostrazione del dinamismo, della qualità e dell’attrattività del Portogallo come destinazione turistica riconosciuta a livello internazionale. “Il Portogallo è un paese in crescita dal punto di vista turistico, grazie alla grande affluenza registrata nel 2016 soprattutto da parte del pubblico italiano, come testimoniano i dati aggiornati ad agosto che evidenziano incrementi incoraggianti: fino al 12% in più di visite ricevute, –  ha affermato Marcelo Rebanda, dell’Ufficio Turistico del Portogallo in Italia – siamo molto felici del risultato, dovuto in parte alla nostra posizione geografica strategica e a un clima con 250 giorni e 3.000 ore di sole all’anno. Quest’anno abbiamo offerto oltre 26 milioni di pernottamenti, di cui quasi 830.000 italiani (+12,2%) e nello specifico sono quasi 340.000 gli italiani che hanno scelto il nostro paese come meta turistica. In vista del Natale, ci proponiamo di confermare questo andamento positivo, grazie a una proposta completa che trova nei suoi punti di forza una forte tradizione culturale e folcloristica unita diverse forme tipiche di intrattenimento. Ma in generale del Portogallo si apprezzano qualità e poliedricità delle destinazioni, tra mare, surf, avventura e un prodotto enogastronomico eccellente.”

News Correlate