mercoledì, 24 Aprile 2024

Risultati mai visti nel 2023 di Malta, Italia al primo posto

Per la prima volta Malta nel 2023 ha superato il traguardo record di 3 milioni di turisti internazionali. Una cifra che rappresenta un aumento di oltre l’8% rispetto al precedente record stabilito nel 2019 e che si assestava a quasi 2,8 milioni di turisti.

Mentre i numeri relativi al turismo mondiale sono ancora lontani dai livelli pre-pandemia, con l’88% dei dati relativi al 2019, Malta ottiene risultati storici. Anche i viaggi verso gli altri paesi del Mediterraneo hanno osservato una media inferiore rispetto a quella di Malta, con un +1% dei numeri di 5 anni fa.

Inoltre, turisti internazionali hanno speso un totale di 2,7 miliardi di euro a Malta nel 2023, con una media di 132 euro al giorno per turista, segnando un aumento di un quinto rispetto al 2019.

Importante è evidenziare, che nel 2023, il principale numero di arrivi proviene dall’Italia, con un market share del 18,4%, seguita dal Regno Unito. I turisti italiani totali arrivati a Malta nel 2023 sono stati 547.991, esattamente 37,6% in più del 2022 e 14,3% in più rispetto al 2019.

Con una media pro-capite di 5,7 notti, il totale delle notti relativo al mercato italiano è di 3.127.294 (+26% sul 2022), mentre la spesa totale è di 335.586€ (+35% rispetto l’anno precedente) e quella pro-capite è di 612€. Ciascuno di questi traguardi, è stato il migliore mai raggiunto dal mercato italiano.

Gli italiani hanno senz’altro compreso le nuove potenzialità offerte da Malta e questo è la conseguenza di molteplici fattori. Nel 2023 si è potuto raccogliere i frutti del lavoro svolto dall’ente nei 3 anni precedenti che hanno rappresentato un periodo di continui investimenti su connettività, comunicazione e innovazione che sono serviti a riposizionare completamente la destinazione. Tanto è stato fatto per la riqualificazione di strutture e servizi già presenti, ma anche per poter dare maggiore visibilità a ogni segmento e per far emergere le nuove nicchie di mercato. Sono quindi state elaborate e messe in atto strategie mirate sia al trade, che al MICE e al consumer proprio per raccontare le novità dei prodotti disponibili.

“Il 2023 è stato un anno straordinario in cui abbiamo fatto insieme la storia con i migliori numeri di sempre, soprattutto perché abbiamo lavorato bene in un momento intenso, di grande competitività in cui il mercato turistico internazionale ha riaperto completamente con un nuovo assetto e nuovi paradigmi del modo di fare turismo. Molti investimenti si sono concentrati sull’ampliamento delle fasce di età del turista tradizionale così come sull’aumento delle possibili motivazioni che portano a scegliere Malta per una vacanza. Nonostante i numerosi e repentini cambiamenti del mercato, il team MTA ha sempre risposto in maniera immediata alle nuove esigenze del consumatore, utilizzando strumenti che potessero raccontare l’offerta di prodotti sempre attuali ed in linea alle tendenze di viaggio”, ha detto Ester Tamasi, Direttore Malta Tourism Authority Italia.

L’entusiasmo per i risultati raggiunti è di grande incoraggiamento per un 2024 in cui la squadra MTA è certa di farsi trovare pronta ad affrontare ogni nuovo cambio di traiettoria e ogni nuova sfida con la stessa creatività e prontezza.

www.visitmalta.com

News Correlate