lunedì, 15 Agosto 2022

Spagna fa il pieno di turisti stranieri: a giugno 2,3 milioni di cui 200 mila italiani

Sono più di 2,3 milioni le persone arrivate in Spagna dall’estero a giugno, mese in cui è stato introdotto il green pass nel Paese iberico e durante il quale sono state soppresse o allentate alcune restrizioni applicate ai viaggi internazionali. Lo ha reso noto il Ministero del Turismo spagnolo. Il dato registrato il mese scorso è il migliore dall’inizio della pandemia. Il Paese da cui sono arrivati più visitatori in Spagna a giugno è la Germania (più di mezzo milione di arrivi). Seconda la Francia, mentre l’Italia è terza (più di 200.000 passeggeri, circa il 9% del totale). I visitatori italiani si sono recati principalmente alle Baleari e a Madrid.

Intanto però il governo regionale delle Baleari ha stabilito nuove restrizioni sanitarie per frenare l’aumento dei contagi di covid nell’arcipelago: proibite le riunioni tra persone non conviventi nelle case tra l’1 e le 6 del mattino e multe più salate per chi partecipa a ‘botellones’ (un tipo di divertimento per il quale gruppi di persone, spesso numerosi, si ritrovano a bere alcol per strada). Inoltre, l’uso della mascherina è raccomandato in ogni caso, anche quando la normativa nazionale non ne prevede l’obbligo (all’aperto se la distanza interpersonale è superiore a 1,5 metri).

News Correlate