domenica, 21 Luglio 2024

Spagna, ipotesi stop voli interni se c’è treno alternativo

La coalizione delle sinistre spagnole, Sumar, propone di eliminare i voli interni tra due città che hanno, in alternativa, un treno che le colleghi in meno di tre ore. Il movimento di Yolanda Diaz, con questa proposta, rimette nuovamente al centro di questa campagna elettorale la lotta al cambio climatico. Il portavoce della campagna Ernest Urtasun ha proposto di eliminare questi voli interni rilanciando anche in Spagna una misura simile a quella recentemente adottata per alcune rotte in Francia.
“Lo proponiamo perché i trasporti sono responsabili del 30% delle emissioni. Dal 2005 al 2019, queste emissioni sono aumentate in Europa del 34%, che equivale a 147 milioni di tonnellate di carbonio. Se non facciamo nulla, continueranno ad aumentare le emissioni del 28% fino al 2050”, ha spiegato l’eurodeputato e vicepresidente del gruppo dei Verdi al Parlamento europeo.
In Francia sono già state eliminate tre rotte: Parigi-Nantes, Parigi-Bordeaux e Parigi-Lione. Sumar chiede anche la limitazione dei voli dei jet privati e la promozione dei treni notturni che collegano la Spagna con il resto d’Europa.

News Correlate