mercoledì, 8 Febbraio 2023

Turchia, adesso basta solo Super Green Pass o il tampone negativo

Finalmente gli italiani possono tornare in Turchia per motivi di turismo e apprezzare nuovamente la bellezza, la cultura e la varietà dell’offerta di viaggio senza alcuna restrizione. Per viaggiare in Turchia bastano il Super Green Pass o una certificazione che attesti la vaccinazione, l’avvenuta guarigione o un tampone negativo. Ai passeggeri in entrata è richiesta la semplice compilazione del Travel Entry Form (qui disponibile), per il rilascio del codice HES che può essere esibito durante il soggiorno per attività quali ad esempio l’accesso ai centri commerciali o viaggiare su mezzi pubblici locali.
Grazie alla compagnia di bandiera turca, Turkish Airlines, Istanbul è raggiungibile con voli diretti dagli aeroporti di Roma Fiumicino, Milano Malpensa, Venezia, Napoli, Bologna e Catania.
Durante la pandemia la Turchia si è impegnata nella lotta del Covid 19 con tutti i mezzi a disposizione, lavorando ad una campagna vaccinale tra le più avanzate al mondo e istituendo protocolli di sicurezza sanitaria di altissimo livello. Ora, grazie all’allentamento delle restrizioni da parte dell’Italia, si potrà tornare ad ospitare in questa bellissima terra i viaggiatori italiani, garantendo come sempre un soggiorno in totale sicurezza.

News Correlate