mercoledì, 19 Gennaio 2022

Usa, Boeing e Airbus contro il 5G: genera interferenze sui servizi aerei

In una lettera comune gli amministratori di Boeing e Airbus America hanno avvitato l’amministrazione americana a ritardare i piani ddi diffusione della rete 5G, perché potrebbero generare interferenze sui servizi aerei. E in particolare malfunzionamenti sugli altimetri.
L’industria che rappresenta gli operatori di telecomunicazioni e i produttori di apparati che diffondono i segnali 5G respingono questa associazione e dicono che le reti sono sicure.
Una delle ipotesi è che si cerchi di prevedere almeno in prossimità degli aeroporti una mitigazione dei segnali radio.
Il tema sarà trattato dall’agenzia federale americana che si occupa del traffico aereo e che entro il 5 gennaio dovrebbe diffondere informazioni più dettagliate sulla questione e anche informazioni su come cercare di risolvere il problema.
Al momento non ci sono allarmi di questo tipo per quanto riguarda l’Europa, dove il tema è legato a diversi tipi di frequenza che vengono utilizzati. Ma non escluso che qualcosa possa accadere nelle prossime settimane o nei prossimi giorni, anche se nel “vecchio continente” si è più avanti nella dislocazione delle antenne 5G in molti paesi europei.

News Correlate